Il Polo dell’Artigianato Artistico è un contenitore di artigiani-artisti che, creano oggetti hand-made e voglio promuoversi attraverso la pubblicazioni di articoli e di immagini relative alle loro creazioni. Il “polo” fornirà tutti gli strumenti e uno sistema di annunci online per ogni singolo artista.

Trasformare un idea in opportunità: verso un quadro strategico comune per l’artigianato artistico,il polo coinvolge un pubblico legato al tema dell’artigianato artistico che converge sugli hobbisty, artigiani, artisti, privati, associazioni di categoria.

PREMESSE 

I cambiamenti e gli stravolgimenti che sono avvenuti negli ultimi anni all’interno della moderna società dei consumi evidenzia la necessità di rimettere al centro del vivere quotidiano i valori e, soprattutto, gli stili di vita che da secoli hanno caratterizzato la nostra società e il nostro vivere quotidiano. L’Italia e gli italiani sono il popolo che meglio di ogni altra nazione hanno saputo cogliere l’essenza dell’arte dell’artigianalità. Il nostro patrimonio culturale e artistico evidenzia che la creatività, l’innato senso del bello, la capacità di fare a mano curando tutti gli aspetti della creazione artistica sono parte nel nostro DNA. Riscoprire e valorizzare queste capacità, appannate dall’ipersviluppo della società dei consumi, è la premessa essenziale alle iniziative che il Polo dell’Artigianato Artistico intende attivare. L’artigianato artistico si inserisce in questa profonda trasformazione con originalità ed efficacia perché costituisce il ponte ideale tra l’antico e il moderno, tra la memoria, l’innovazione e la creatività e rappresenta un legame forte tra la valorizzazione del patrimonio culturale e lo sviluppo di una nuova economia dei servizi e della manifattura.

Gli OBIETTIVI

Obiettivi del POLO sono la salvaguardia dell’identità e della capacità del “saper fare” nel terzo millennio, la valorizzazione e la promozione dell’artigianato artistico nelle sue componenti tecniche, estetiche, storiche e innovative.

Il POLO ambisce a diventare un vero e proprio incubatore dell’artigianato della nostra città. Tutte le azioni di sviluppo del Polo devono essere fondate su di una strategia e su di un piano operativo costituito da azioni di sviluppo.

Azioni operative:

  • sviluppare il sito internet per comunicare il prodotto e gli artigiani;
  • creare occasioni di vendita e promozione;
  • promuovere l’artigianato artistico nell’ambito delle iniziative culturali delle comunità locali;
  • sensibilizzare tutte le fasce della popolazione sul lavoro e sul talento degli artigiani che sono parte costitutiva del POLO;

Azioni promozionali:

  • creazione di eventi in spazi pubblici finalizzati a far conoscere il Polo;
  • sviluppo del marchio Polo dell’Artigianato Artistico;
  • definizione di un piano di marketing below the line mirato ad intercettare nuovi potenziali membri del Polo;

Il Presidente

Angela Conte